Il Google PageRank

google-pagerank
Se siete proprietario di un sito web e state cercando di incrementare il vostro traffico per mezzo dei motori di ricerca, allora probabilmente avete sentito il termine “Google Pagerank”.
Ma che cosa è il Pagerank ed in quale modo il web pagerank condiziona il posizionamento nei motori di ricerca? Vediamo di fornire qualche informazione a proposito di un argomento spesso un po’ confuso.

1) Che cosa è il PageRank di Google?

Google ha sviluppato il sistema “pagerank” diversi anni fa allo scopo di valutare il grado di importanza di una pagina web. Più alto è il PageRank, più importante Google pensa che sia la pagina web. Google utilizza questo indicatore come una parte del suo algoritmo di ranking.

[ad code=5]

2) Come viene calcolato il pagerank?

Il Pagerank è basato tutto sui link di pagine web ad altre pagine web. Ogni pagina che Google indicizza ha un valore di PageRank associato. Ogni volta che una pagina ha un collegamento ad un’altra pagina, una parte del suo valore di pagerank viene attribuito alla pagina collegata secondo un particolare algoritmo. Le pagine con Pagerank più alto passano più pagerank alle pagine collegate.
Quello che succede è che quando una pagina ha un link verso un’altra pagina, è un po’ come se la pagina che ha il collegamento stia votando per l’altra pagina. Quindi, per ottenere un pagerank per la vostra pagina web, tutto ciò che dovreste fare è ottenere un link verso la vostra pagina da altre pagine web.
PageRank non è altro che un calcolo matematico che determina quanto importante sia una pagina web in base a quanto importanti sono le pagine che puntano ad essa.
Un punto cruciale, che viene spesso frainteso è che il pagerank e relativo a ciascuna pagina. Molti webmaster presuppongono che il pagerank sia un valore attribuito all’intero sito e quindi identificato con l’home page. E’ vero peraltro che la home page ha spesso il più alto ranking di pagina all’interno di un sito web, ma non deve essere così necessariamente. Qualsiasi pagina su un determinato sito web potrebbe avere un ranking più elevato.
Il mito che la homepage abbia il più alto PageRank deriva dal fatto che molti webmaster hanno partecipato a programmi di scambio link fornendo al sito partner l’URL della propriaa home page. La home page ha in genere il PageRank più elevato, semplicemente perché ha il maggior numero di link che puntano ad essa.

3) Come il pagerank influenzerà il posizionamento nei motori di ricerca?

Pagerank non è più importante come una volta. C’è stato un tempo in cui tutto quello che si doveva fare perché un sito fosse ben classificato era quello di ottenere abbastanza backlinks. Oggi l’algoritmo per il posizionamento in SERP (Search Engine Results Page) è molto più complesso. Molti altri fattori sono presi in considerazione. Tuttavia il pagerank gioca ancora un ruolo abbastanza importante, quindi la ricerca di backlinks è ancora qualcosa di relativamente importante nel mondo dei motori di ricerca.

4) Come si può conoscere il pagerank di una pagina?

Google offre una barra degli strumenti gratuita che si può scaricare e installare sul proprio computer. Con questa barra degli strumenti è possibile visualizzare il PageRank di qualsiasi pagina web che si sta guardando.
Se usate Chrome ci sono poi alcune estensioni che svolgono egregiamente questo compito.
Oppure potete anche usare lo strumento che trovate qui nella sidebar di destra.

Una nota finale: la mia (e non solo mia) raccomandazione è di non preoccuparsi troppo del Pagerank. Costruite un sito al meglio delle vostre capacità; L’importante è che sia ben scritto, con pagine web graficamente non troppo complesse, ma accattivanti e otterrete dei backlinks naturalmente.
Ricordate che il posizionamento nei motori di ricerca oggi è influenzato pesantemente dalla valutazione sui contenuti. Contenuti originali, non duplicati sono premiati da Google.
Inoltre, prendete un po’ dei vostri migliori articoli e trasmetteli ad un paio di ‘article directories’ con il link al vostro sito e otterrete ottimi backlinks abbastanza rapidamente. Meglio ancora sarebbe scrivere articoli originali per questi siti di articoli/comunicati stampa, perché i contenuti duplicati sono penalizzati dai motori di ricerca. In un prossimo articolo vi forniremo una lista di Article Directories.
Basta stare lontano dagli scambi di links, per quanto possano essere stati utili in passato. Da Google le pagine di links non sono particolarmente apprezzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.