Benchmark

Comparazione delle schede SD e micro-SD

L’utilizzo di macchine fotografiche digitali e videocamere che si è universalmente diffuso qualche anno fa, e successivamente l’esplosione dell’uso di smartphones e tablets ha dato progressivamente un notevole impulso alla diffusione e al consumo di schede SD e micro-SD.

Sarà capitato a molti, quindi, di acquistare questi tipi di schede per i propri dispositivi. Forse inizialmente sarà stato sufficiente verificare il formato e scegliere la capacità di memorizzazione, ma la tecnologia viaggia a ritmi rapidissimi e adesso anche l’ulteriore parametro della velocità di accesso e scrittura della scheda può essere determinante per non creare rallentamenti fastidiosi nell’utilizzo dei nostri dispositivi.

Continua a leggere…

Futuro dei social network nel 2017

Social FutureI social media sono ormai unanimemente considerati una risorsa cruciale per incrementare i ricavi delle piccole imprese. Ma il mondo social evolve con tale rapidità che occorre sapersi adattare con rapidità e flessibilità per sfruttare appieno i possibili vantaggi competitivi che questo offre. In definitiva è assai importante comprenderne gli sviluppi.
Vediamo cosa ci si può attendere nel corso del 2017.

1) Lenta inesorabile decadenza di Twitter?

Questo è stata la tendenza negli ultimi anni e alcune tra le più importanti pubblicazioni di settore hanno spesso profetizzato la morte di Twitter.
Tuttavia a dispetto di queste previsioni catastrofiche per l’uccellino celeste, Twitter è ancora vivo e vegeto. Ma cosa c’è da attendersi nel 2017? Sarà l’anno della caduta? Certamente no, ma verosimilmente continuerà la lenta decadenza poiché gli utenti hanno dimostrato di apprezzare sistemi più approfonditi rispetto allo scarno stile di micro-blogger di Twitter. Continua a leggere…

La guerra di Google contro i siti che ospitano malware

Google ha recentemente annunciato che i siti che violano ripetutamente le politiche di navigazione sicura di Google saranno classificati come recidivi.
Alla base della modifica c’è la considerazione che un piccolo numero di siti web in realtà intraprende azioni correttive dopo che Google ha mostrato avvisi sulle loro pagine per avvertire i visitatori che si tratta di siti dannosi. Tuttavia, in genere questi tornano a violare le politiche di navigazione sicura dopo che il processo di verifica di Google ha appurato che siano diventati siti sicuri e rimosso quindi gli avvertimenti.
Da qui sorge la necessità di un giro di vite.
Continua a leggere…

Corso PHP: 18 – Gestione cookies

18. Gestione cookies

18.1 Generalità.

I cookies sono piccoli files utilizzati per memorizzare dati nel browser remoto e tenere traccia degli utenti o identificarli al loro ritorno. Sono necessari per esempio per tener traccia della navigazione dell’utente attraverso le nostre pagine utilizzando le sessioni oppure per i siti di e-commerce per consentire la procedura di ordini prodotti. Sono utilizzati inoltre dalle società di advertising per raccogliere dati sulle preferenze di navigazione degli utenti e presentare così gli annunci più pertinenti.

A seconda dei diversi scopi per i quali vengono utilizzati, si possono suddividere in tre categorie:

  • Cookies tecnici
  • Cookies di profilazione
  • Cookies di terze parti

Continua a leggere…

Cookie Policy

Informativa estesa sull’uso dei cookie

Cosa sono i cookies e tipi di cookies

I cookies sono piccoli file di testo salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.

I cookies vengono utilizzati per scopi diversi e si suddividono quindi in tre categorie:

  • Cookies tecnici
  • Cookies di profilazione
  • Cookies di terze parti

Cookies tecnici
Questa tipologia di cookie è strettamente necessaria al corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web. Questi cookies vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso.

Continua a leggere…

Corso PHP: 12 – Variabili predefinite (Parte 2^)

6. $_COOKIE

$_COOKIE è un array associativo che contiene tutte le variabili dei cookies. Come sempre la chiave sarà il nome della variabile. Quando affronteremo l’argomento dei cookies sarà tutto più chiaro. L’uso tuttavia è del tutto analogo a quello degli altri array superglobals.

Per esempio se abbiamo memorizzato il nome di un utente in un cookie in una variabile di nome ‘nome’ al collegamento successivo potremo salutare l’utente  con:

<?php
echo 'Salve ' . $_COOKIE["nome"] . '!';
?>

 

 
Continua a leggere…

Corso PHP: 10 – Manipolazione delle stringhe (Parte 7^)

Output e formattazione delle stringhe

echo Visualizza una o più stringhe

Uso:

void echo (string $arg1 [, string $... ])

. echo () . Questa in realtà non è una funzione, ma piuttosto un costrutto del linguaggio che abbiamo già visto usata più volte. Come tale non necessariamente  richiede l’uso di parentesi. Se rivedete l’uso che ne abbiamo fatto precedentemente le parentesi non vengono usate, ma si fa seguire ‘echo’ direttamente dalla stringa che si vuole inviare al browser. Se si vuole passare più stringhe a echo, queste possono essere separate da virgole oppure semplicemente concatenate.
echo ha anche una sintassi abbreviata, nella quale si può immediatamente seguire il simbolo di apertura del tag con un simbolo di uguale. questa sintassi abbreviata funziona solo se la configurazione short_open_tag è abilitata.
Continua a leggere…