Google

Google Chrome tips

Nella infinita battaglia per il predominio nel campo dei browsers i dati parlano chiaro. Google Chrome ha il 73.7 % del mercato per W3Schools ed il 56.43% per Net Applications, mentre il secondo in graduatoria è Firefox col 15.5 % per W3Schools, molto distante da Chrome quindi ed ancor più lo sono IE e Safari. Trascurabili gli altri.
Questi numeri ci dicono in maniera inconfutabile che la snellezza e la velocità di Chrome hanno definitivamente vinto la battaglia e, a giudicare dai trend, probabilmente il primato è destinato a consolidarsi.
Proviamo quindi a descrivere alcuni comandi e a svelare qualche curiosità sull’utilizzo di Chrome (ma alcuni comandi sono validi anche per altri browsers) che magari non tutti conoscono.
In questa prima parte vi proponiamo la tabella completa dei comandi a tastiera previsti in Chrome. Se volete salvare la tabella trovate il file qui.
Nel prossimo articolo continueremo con altri tips relativi all’utilizzo di questo browser.
Continua a leggere…

Il menu START di Windows 10 non funziona? Ecco cosa fare.

E’ capitato a tanti ed è capitato anche a me. Diciamo subito che non è colpa vostra, di qualche manovra sbagliata o di qualche programma malevolo. E’ un bug di Windows che Microsoft non ha ancora risolto o per lo meno non viene risolto dagli aggiornamenti al momento forniti.

Così capita che improvvisamente ci siano alune cose che non funzionano più:
1) Il menu Start non si apre. Il bottone Start non funziona ne cliccando col tasto sinistro né col tasto destro.
2) Cliccando col tasto destro in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni non succede nulla.
3) Cliccando col tasto destro sulle icone ancorate nella barra delle applicazioni il menu contestuale non si apre.
4) Anche l’icona delle notifiche in basso a destra sulla barra delle applicazioni non funziona. Anche se ci sono notifiche da mostrare la finestra non si apre.
Continua a leggere…

5 caratteristiche nascoste in Microsoft Windows 8.1

Windows 8.1
Microsoft ha lanciato Windows 8.1 il mese scorso, con una serie di perfezionamenti e miglioramenti funzionali, tra cui lo schermo di Start più personalizzabile, il motore di ricerca Bing migliorato, e una serie di nuove applicazioni e servizi.

Ecco alcune delle migliori caratteristiche nascoste del sistema operativo.

 

1. Trasformare la schermata di avvio in un app launcher.
Può essere difficile trovare l’applicazione che serve andando a cercarla sulla schermata Start di Windows 8, perché i ‘tiles’ sono riquadri voluminosi che occupano tanto spazio su ogni schermata. Vi è, tuttavia, un modo per trasformare la schermata di avvio in un più utile app launcher. Sul desktop fare clic destro sulla barra delle applicazioni e selezionare “Proprietà”, quindi fare clic sulla scheda ‘Navigazione’. Nella sezione della schermata di avvio, selezionare la casella accanto a ‘Mostra automaticamente la lista delle applicazioni quando vado su Start’. Da ora in poi, quando si va alla schermata di avvio viene visualizzata una lista di tutte le applicazioni, piuttosto che i grandi riquadri.
Continua a leggere…