Tag: tag

Corso PHP: 3. Una pagina PHP: generalità

Come detto PHP è un vero e proprio linguaggio di programmazione che viene eseguito su un server e restituisce pagine in puro HTML al browser. Questo non significa però che il PHP sia un linguaggio avulso dall’ambiente HTML che abbiamo imparato ad utilizzare, oppure alternativo ad esso. Esattamente il contrario. Un’istruzione PHP potrà essere inserita all’interno di una pagina HTML nel punto in cui ci servirà eseguire un’operazione di tipo dinamico. Questo avverrà, per esempio,  sicuramente tutte le volte che l’operazione che dobbiamo eseguire dipende dalla scelta del nostro utente, ma questa non è una condizione necessaria.
Continua a leggere…

Il posizionamento dei blocchi con html e css

Torniamo sull’argomento del posizionamento dei blocchi <div> in una pagina html, perché è particolarmente sentito. Una volta un layout veniva disegnato facendo ricorso alle tabelle. Adesso con i css tutto è diventato estremamente più potente ed abbiamo strumenti prima assolutamente impensabili. Peccato che con le tabelle tutto fosse anche assolutamente semplice. Oggi, volete due blocchi con la stessa altezza ed allineati orizzontalmente e sotto di essi altri due con le stesse caratteristiche? Benvenuti all’inferno.

Ci è stato insegnato che i <div> sono elementi che per default si posizionano verticalmente così come i <p>, <ul> ecc. e quindi se vogliamo un immagine affiancata ad un altro blocco possiamo, per esempio, utilizzare la proprietà float: per posizionare l’immagine.

Quindi pensiamo di posizionare nella pagina un’immagine afiancata dalla sua descrizione e in una riga successiva un’altra immagine anch’essa affiancata dalla propria descrizione.

Inserire le news di google automaticamente in un ticker

Google News
Riprendiamo l’argomento trattato recentemente su come popolare il nostro sito automaticamente delle news relative ad una parola chiave a nostra scelta, per vedere come si possano anche presentare queste news in un ticker rotante.
Innanzitutto diciamo chee per ticker rotante intendiamo una finestrella delle dimensioni che preferiamo, all’interno della quale faremo scorrere dal basso verso l’alto l’elenco delle news.

Per il nostro scopo avremo bisogno anche di includere nella nostra pagina la libreria jquery ed inoltre un altro breve javascript.
Continua a leggere…

Come utilizzare gli hashtags su Facebook, Google+ e Twitter

hashtag
Innanzitutto cosa diavolo è un hashtag?

Un hashtag è una parola o una frase preceduta dal carattere #. Pensate agli hashtags come a parole chiave, che sono più facilmente filtrate e ricercabili. Gli hashtags sono scritti senza spazi tra il segno # e la parola.

Avete probabilmente visto gli hashtags su tutti i social network. Che ci crediate o no, servono a uno scopo molto importante quando si tratta di filtrare e ritrovare qualche argomento o post in mezzo al mare di parole scritte sui social network.

Gli hashtags sono disponibili su Twitter, Facebook, Google, Instagram, LinkedIn, Tumblr, Flickr e Vine. Ci limiteremo a Facebook Google Plus e Twitter.

Dal momento che ogni rete sociale li tratta in modo diverso, ci sono alcune buone pratiche, nonché specifiche per ogni social network. Vediamole.

Continua a leggere…

Pensare come uno “spider” per realizzare un sito web di successo

Per raggiungere un buon successo col vostro sito web c’è bisogno di qualcosa di più che la funzionalità e l’aspetto accattivante. Si tratta di un business complicato e i webmaster sono perennemente in lotta per cercare di ottenere i migliori posizionamenti nei motori di ricerca.
Il segreto sta nel “piacere” agli spiders dei motori di ricerca e quindi è necessario conoscere in dettaglio come funziona uno spider prima di costruire un sito.

• Gli spiders leggono il testo e non possono valutare immagini, colori o grafica. Così, una pagina dal design piacevole con poco o nessun contenuto riceverà una bassa valutazione. A meno che, si includa in formato testo l’eventuale contenuto delle immagini grafiche; inoltre fate incicizzare solamente le principali pagine di contenuto e non le pagine con solo grafica; infine è bene includere le descrizioni di tutte le immagini per mezzo del tag ‘alt‘ ed usare le parole chiavi che fanno riferimento a quelle immagini.
Continua a leggere…

Come scrivere il Tag Title delle pagine Web

Quando si deve affrontare l’ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca, la frase più importante che si dovrà scrivere è il tag title della home page. Se si scrive correttamente allora avrete fatto un grande passo avanti verso l’obbiettivo di ottenere il vostro sito ben posizionato nelle query dei motori di ricerca per le parole chiave per voi più importanti. Prima di darvi una guida passo-passo su come scrivere i tag title, definiamo quello che effettivamente sono e vediamo perché sono importanti.
Quando guardate una pagina web nel browser, la scritta sopra i comandi del browser è ciò che è stato scritto nel tag title. Nel documento html il tag title è quello compreso tra i tags <title> e </ title> all’interno della <head>.

Il tag title è importante perché “dice” al motore di ricerca ciò di cui tratta la pagina, e, nel caso della vostra home page, descrive il contenuto dell’intero sito web. Fatevi la domanda: “Quale sarebbe il miglior titolo per il mio sito web?” E’ un po’ come sintetizzare in una frase l’attività di un’azienda per comunicare con poche parole l’essenza stessa della società e la sua attività.
Abbiamo sintetizzato in 5 passi i consigli per questa fondamentale attività:

Continua a leggere…

Lezione 37: Costruiamo un template (Parte 7^)

Impariamo a costruire un sito Web

Lezione 37: Costruiamo un template (Parte 7^)

Terminato il menu ci occupiamo adesso del corpo della nostra pagina web. Il corpo che è tutto ciò che sta tra la header ed il footer (vedi l’immagine fornita a proposito alla lezione 31) lo includiamo in un blocco contenitore entro al quale inseriremo la sidebar ed il contenuto. Il codice html è:

<div class="ww_corpo_wrapper">
  <div class="ww_corpo_row">
    <div class="ww_corpo_cell ww_sidebar1"> ... </div>
    <div class="ww_corpo_cell ww_contenuto"> ... </div>
  </div>
</div>

Continua a leggere…