Tag: wordpress tips

Una pagina personalizzata in WordPress

Se si pensa di aprire un blog, la scelta di usare WordPress è evidentemente consigliabile. In teoria, a parte il tempo speso per trovare il template che ci soddisfa maggiormente oppure i plugin necessari per il nostro blog, si può dire che si può andare on-line in un’ora se non meno, pur considerando tutto il setup.
Può capitare però che il nostro blog non sia una mera pubblicazione di articoli, ma che si voglia anche inserire del contenuto dinamico in una pagina php, magari per pubblicare dati organizzati in un database.
Vediamo dunque come inserire una pagina personalizzata in WordPress che mantenga il layout scelto per il blog, ma che possa essere interamente costruita ad hoc.

Continua a leggere…

WordPress ed i Contenuti Duplicati

La ricerca spasmodica del posizionamento dei nostri siti su Google, fonte fondamentale ed imprescindibile del traffico, ha portato alla nascita di una nuova professione conosciuta come SEO (Search Engines Optimization).L’attività degli specialisti SEO è incentrata nell’ottimizzazione dei siti web attuando tutte le iniziative atte a favorire il buon posizionamento così come, evidentemente, a rimuovere tutte le cause di inefficienza.A questo scopo quindi esiste una casistica di ciò che è bene fare e viceversa cosa evitare, anche se poi non tutti concordano in egual misura sul peso da dare a tali fattori.

Continua a leggere…

Trasferire un blog WordPress su un server locale

 

 

Anche se il vostro blog WordPress è stato sviluppato in locale inizialmente, è assai probabile che una volta entrato in produzione la copia locale sia stata rimossa o sia ormai obsoleta rispetto a quella in linea.

Capita tuttavia che si vogliano apportare modifiche sostanziali al proprio blog, come ad esempio un cambio di tema che di per sé è operazione elementare, ma che spesso risulta tuttavia assai complessa se la vostra installazione ha subito personalizzazioni oppure se il nuovo tema non supporta alcune delle features che voi avete implementato col precedente.

Per tutti i casi in cui si rende necessario un intervento delicato, meritevole di essere testato prima di essere messo in produzione si pone il problema di ricostituire un’ installazione WordPress in locale perfettamente uguale a quella on line. I sistemi da usare sono Xampp per Windows o Mamp per Mac o Lamp per linux. Continua a leggere…